ScadutoTenuta Capezzana: la storia del vino nel Carmignano

  • 5 Maggio 2017
    20:30 - 23:30

 

A Carmignano già 1200 anni fa venivano coltivati olivi e viti per la produzione dell’olio e del vino. Ed è qui che è nato il Carmignano, decantato nel 1600 come vino degno di Giove, e fra le denominazioni storiche della Toscana che nel 1990 ha visto il suo riconoscimento in DOCG.

Negli anni venti la famiglia Contini Bonacossi in questo territorio acquistò la proprietà di Capezzana, e nel 1945 ad Augusto Alessandro si affiancò il figlio Ugo, reduce dalla guerra e laureato in agraria che prese gradualmente la direzione della T
enuta trasformandola da conduzione mezzadrile ad azienda moderna.

Oggi l’azienda, convertita nella sua produzione al biologico e dedita alla produzione di vino e olio di grande qualità, è fra le più importanti can
tine di Carmignano, vino che, anche grazie alla presenza di alcuni vitigni che nel resto della Toscana non sono molto frequenti o addirittura sconosciuti, si esprime con qualità organolettiche uniche.

La sera del 5 maggio alla Compagnia del Calice avremo la possibilità di ospitare Tenuta Capezzana e di degustare insieme:

  • Trebbiano IGT 2015 (Trebbiano 100%), fermentazione malolattica in tonneaux, affinamento di 5 mesi di  in barrique e 6 mesi in bottiglia;
  • Barco Reale DOC 2014 (70% Sangiovese, 15% Cabernet Sauvignon, 5% Cabernet Franc, 10% Canaiolo), affinamento di 12 mesi in botte e 3 mesi in bottiglia;
  • Villa di Capezzana DOCG 2013 Villa di Capezzana “Dieci Anni” DOCG 2007 (80% Sangiovese, 20% Cabernet Sauvignon), fermentazione malolattica in tonneaux, affinamento di 12 mesi in barrique e 12 mesi in bottiglia;
  • Trefiano Riserva DOCG 2012 (80 % Sangiovese, 10% Cabernet, 10% Canaiolo), fermentazione malolattica in tonneaux
  • Vin santo 2006 (Trebbiano 90%, San Colombano 10%), appassimento naturale di 6 mesi, affinamento di 5 anni in carati di castagno, ciliegio e rovere e di 3 mesi in bottiglia.

I vini saranno accompagnati da prodotti tipici del Carmignano e con prodotti di altri territori, per scoprire come questi vini facciano dell’adattabilità nell’abbinamento uno dei loro principali punti di forza.


Vi aspettiamo
Venerdì 5 maggio 2017 , ore 20,30 presso la sede de La Compagnia del Calice, Via Principe Tommas0 40. Il contributo per questa degustazione è pari a €25 per i soci in regola con la tessera 2017 (costo annuale € 10 – link al modulo Diventa socio).

A presto!

 

Sede:  

Sito della Sede:

Indirizzo:
via Principe Tommaso 40, Torino, Torino, 10125, Italy

Questo articolo è stato pubblicato in . Bookmark permalink .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi