EsauritoLa Valsusa che non t’aspetti… tesori enologici di una viticoltura estrema

Dettagli Prezzo Qtà
Ingresso Degustazionemostra dettagli + €25.00 (EUR)   Tutto Esaurito
Utilizza Coupon Degustazionemostra dettagli + €0.00 (EUR)   Tutto Esaurito

  • Serata Unica
    22 Febbraio 2019
    20:30 - 23:55

La Valsusa che non t’aspetti…

Tesori enologici di una viticoltura estrema

Pochi attenti osservatori, che frettolosamente attraversano la Valsusa diretti alle famose piste da sci, si accorgono degli immensi terrazzamenti che – in gran parte ormai abbandonati – ancora fasciano i versanti esposti a mezzogiorno. Eppure un manipolo di coraggiosi viticoltori lotta quotidianamente per preservare questo antichissimo patrimonio di muretti a secco e vitigni autoctoni, abbarbicati su aridi e vertiginosi costoni rocciosi battuti dal vento. E creano vini dall’innata freschezza e mineralità. Una viticoltura estrema di montagna, che solo pochi decenni fa sembrava a rischio di imminente estinzione, e oggi si presenta al consumatore con prodotti di stampo prettamente territoriale eppure moderni, incluse tipologie un tempo inimmaginabili come bianchi, rosati e vini del ghiaccio.

Il 22 febbraio alla Compagnia del Calice parleremo di tutto questo con due autorevoli esponenti di questa piccola rinascita enologica: Giuliano Bosio, che da Almese ha guidato la riscoperta di uno dei più promettenti bianchi autoctoni piemontesi, l’elegantissimo Baratuciat, e il giovanissimo Enrico Cibonfa di Exilles, che coltiva i vigneti più alti del Piemonte a quasi 1000 metri d’altezza e produce anche uno splendido vino del ghiaccio. Scopriremo insieme a loro i rari vitigni autoctoni delle Alpi Cozie: Baratuciat, Becouet, Avanà e Grisa Rousa, con un’escursione transalpina grazie al Syrah.

Degusteremo nell’ordine:

  • Gesia Veja – vino bianco 2017 (Baratuciat 100%) – Agriforest
  • Barbaroux – vino rosato 2017 (Grisa Rousa 60%, Avanà 40%) – Isiya
  • La Goja – vino rosato 2017(Syrah 100%) – Agriforest
  • Avanà – Valsusa DOC Rosso 2016 (Avanà 100%) – Isiya
  • Le Mute – vino rosso 2017 (Becouet 65%, Avanà 35%) – Agriforest
  • ‘L Glacie – vino del ghiaccio 2016 (Becouet 100%) – Isiya

Accompagneremo i vini con specialità gastronomiche della Valsusa: dalle cajettes (gnocchi preparati con patate di montagna grattugiate, farina, pancetta e verdure), ai salumi come il viurun di Bardonecchia (carne secca di vitello, conciata con spezie e vino) e la mica valsusina, ai profumati formaggi d’alpeggio, per finire con la dolcezza dei gofri e gli aromi unici del Blu del Moncenisio con il vino del ghiaccio.

Vi aspettiamo venerdì 22 febbraio 2018, ore 20:30 presso la sede de La Compagnia del Calice, Via Principe Tommaso 40.

Il contributo per questa degustazione è pari a € 25 per i soci in regola con la tessera associativa (costo annuale € 10 – link al modulo Diventa socio).

Le prenotazioni per venerdì 22 febbraio saranno aperte da martedì 12 febbraio ore 12:30.

A presto!

Sede:  

Sito della Sede:

Indirizzo:
via Principe Tommaso 40, Torino, Torino, 10125, Italy

Descrizione:

La sede ufficiale de La Compagnia del Calice – via Principe Tommaso, 40 – Torino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi