Scaduto12 Gennaio – Cantine del Notaio … autentico Aglianico del Vulture!

  • Evento Unico
    12 Gennaio 2016
    20:30 - 23:55

Posti esauriti. Prenotatevi per mettervi in lista di attesa

 

notaio

La sera di martedì 12 gennaio, per cominciare in bellezza il 2016, alla Compagnia del Calice andrà in scena l’Aglianico del Vulture di Cantine del Notaio.

L’aglianico, principe dei vitigni rossi del Sud, è estesamente coltivato in Basilicata, in Campania (in provincia di Avellino, dove genera il Taurasi DOCG; alle pendici del Monte Taburno in provincia di Benevento, dove genera l’Aglianico del Taburno DOCG ), Puglia e Molise. Forse di origine greca o forse autoctono, forse già decantato da Orazio, la sua origine si perde nella notte dei tempi e nel mistero

Ed è proprio nell’interno della Basilicata, sui terreni vulcanici intorno al Monte Vulture – un antico vulcano spento – che dona forse il meglio di sé: le rese basse, il clima asciutto e quasi montano/continentale, caratterizzato da elevata luminosità e notevoli escursioni termiche, danno origine ad un vino dal naso fine e complesso, in bocca di grande struttura sorretta da intensi tannini e altrettanta freschezza, tra i più longevi e nobili della penisola. Un patrimonio di 1500 ettari di vigneti per 2,5 milioni circa di bottiglie annue prodotte.

Gerardo Giuratrabocchetti, di antica famiglia di notai, laureato in Scienze Agrarie, è uno dei protagonisti della storia recente dell’Aglianico, un vino la cui fama non smette di crescere e che trova in questa cantina di Rionero in Vulture (provincia di Potenza) una delle sue massime espressioni. Gerardo ci guiderà alla scoperta dell’entusiasmante carattere di questo vitigno, della ricchezza e versatilità dei vini che origina. Una qualità che nasce anche nell’approccio «scientifico» applicato ai circa 30 ettari di vigneti e alla cantina, e infine nelle antiche grotte scavate nel tufo dai francescani, dove i vini si affinano lentamente. E oltre all’aglianico, scopriremo come anche gli autoctoni bianchi, in primis moscato bianco e malvasia bianca di Basilicata, possano dare grandi soddisfazioni.

Accompagneremo i vini con una selezione di salumi, formaggi e dolci della Basilicata.

Serviremo, accompagnandoli con assaggi di prelibatezze provenienti da queste colline:

  • La Stipula – Brut Rosé Metodo Classico 2010 (aglianico 100%)
  • Il Preliminare – Basilicata IGT Bianco 2014 (aglianico 25%, chardonnay 25%, moscato 25%, malvasia 25%)
  • L’Atto – Basilicata IGT Rosso 2013 (aglianico 100%)
  • Il Repertorio – Aglianico del Vulture DOC 2013 (aglianico 100%)
  • La Firma – Aglianico del Vulture DOC 2011 (aglianico 100%)
  • L’Autentica – Basilicata IGT Bianco Dolce 2012 (moscato 70%, malvasia 30%)

Il costo della serata è 23

A presto!

Sede:  

Sito della Sede:

Indirizzo:
via Principe Tommaso 40, Torino, Torino, 10125, Italy

Descrizione:

La sede ufficiale de La Compagnia del Calice – via Principe Tommaso, 40 – Torino

Questo articolo è stato pubblicato in . Bookmark permalink .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi