EsauritoSfumature di Moscato

Siamo spiacenti, ma tutti i biglietti in vendita sono terminati perché l'evento è scaduto.
  • 24 Gennaio 2020
    20:30 - 23:00

 

Carissimi soci e amici,

la sera di venerdì 24 gennaio alla Compagnia del Calice riscopriremo la versatilità e l’eleganza dei vini che si fanno col Moscato Bianco di Canelli a cavallo tra Langhe e Alto Monferrato.

Dopo una lunga stagione sugli allori, da alcuni anni il Moscato piemontese vive una fase difficile: alcuni lo considerano un nobile un po’ decaduto e non al passo coi tempi, molti lo confondono con lo stereotipo di certe etichette di bassa gamma che troviamo solo a Natale sugli scaffali dei discount. E il suo potenziale è stato messo in ombra dalla recente crescita esponenziale di concorrenti quali il Prosecco.

Per sfatare questi cliché, esploreremo innanzitutto alcune tipologie meno note – ma dal potenziale ancora tutto da sfruttare – come il Moscato secco fermo, l’Asti DOCG Charmat Secco e l’Asti DOCG Metodo Classico, poi approfondiremo la conoscenza di due dei più importanti “paesi-cru”, Loazzolo nella Langa Astigiana e Strevi nell’Alto Monferrato alessandrino, che nel solco della tradizione ci regalano alcuni tra i migliori Moscato d’Asti DOCG tappo raso e due passiti di valore assoluto, appunto il Loazzolo DOC e lo Strevi DOC.

Ad arricchire questo percorso saranno con noi le cantine Isolabella della Croce di Loazzolo e Marenco di Strevi.

Degusteremo nell’ordine:

  • Adriano Marco & Vittorio (Alba) – Ardì, Vino Bianco fermo e secco da uve Moscato Bianco
  • Acquesi (Acqui Terme) – Asti DOCG Secco
  • Cascina Fonda (Neive) – Driveri, Asti DOCG Metodo Classico
  • Isolabella della Croce (Loazzolo) – Valdiserre, Moscato d’Asti DOCG “Canelli”
  • Marenco (Strevi) – Scrapona, Moscato d’Asti DOCG
  • Isolabella della Croce (Loazzolo) – Valdiserre, Loazzolo DOC vendemmia tardiva
  • Marenco (Strevi) – Passrì Scrapona, Strevi DOC passito

A dimostrazione della versatilità gastronomica del Moscato, accompagneremo i primi tre vini con assaggi di mare e salumi, i due tappo raso con la classica torta di nocciole e caprini freschi, e gli ultimi due vini con Robiola di Roccaverano, un erborinato e Amaretti di Mombaruzzo.

Vi aspettiamo venerdì 24 gennaio 2020, ore 20:30 presso la sede de La Compagnia del Calice, Via Principe Tommaso 40.

Il contributo per questa degustazione è pari a 30 per i soci in regola con la tessera associativa (costo annuale € 10 – link al modulo Diventa socio).

Le prenotazioni per venerdì 24 gennaio saranno aperte da giovedì 16 gennaio alle ore 12:30.

A presto!

Sede:  

Sito della Sede:

Indirizzo:
via Principe Tommaso 40, Torino, Torino, 10125, Italy

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi