La vigna innevata

Ci si presenta così il paesaggio, alle 9.30 di una tersa domenica di marzo, quando accogliamo con piacere la proposta di dedicarci a qualche lavoro nella nuova vigna di Dolcetto per la quale Giorgio ha “perso la testa”. Senza troppi indugi, capiamo il perché di questo folle innamoramento. Siamo a poche curve di strada da Briaglia, Leggi di piùLa vigna innevata[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi